iPhone schermo sollevato

Se il tuo iPhone ha lo schermo sollevato, e non c’è stato alcun problema che possa aver determinato questa situazione, il rischio potrebbe essere non solo derivante da qualcosa di estetico, ma potrebbe celare qualcosa di ben più grave. Specialmente se il tuo iPhone non è caduto a terra, la situazione potrebbe essere molto più difficile e va comunque risolta: cerchiamo quindi di capire da cosa dipende se l’iPhone ha schermo sollevato, e come risolvere questo problema in maniera definitiva e senza eccessivi costi.

iPhone schermo sollevatoAl giorno d’oggi, un dispositivo telefonico come un iPhone è sicuramente un telefono abbastanza innovativo e funzionale: non è un caso che ad oggi, utilizzare un device come questo significa avere molte possibilità in più rispetto all’uso di un telefono come quelli di un tempo, che invece permettevano semplicemente di effettuare telefonate o di inviare e ricevere messaggi.

Se ci pensiamo, quindi, quante cose possiamo fare con un iPhone?

Un dispositivo del genere è come se fosse un piccolo computer: con esso, infatti, possiamo fare una serie innumerevole di operazioni, come ad esempio telefonare e messaggiare, ma anche comunicare attraverso i social network, effettuare videochiamate usufruendo della rete Wifi o della connessione dati – e questo ci permette di essere a contatto con il mondo intero – ma anche scattare e condividere foto, filmare e condividere video con amici o sui social, giocare, e molto altro.

Un dispositivo del genere ci permette anche di inviare e ricevere comunicazioni via mail, oppure collegarci sui siti web di informazioni o ancora effettuare pagamenti o versamenti, e molto altro ancora. Possiamo collegarci sul sito web della banca o della posta, e fare tutto ciò che faremmo al computer utilizzando questo dispositivo, ma anche fare acquisti online, e molte altre operazioni.

Tutto questo fa chiaramente capire come un dispositivo come un iPhone possa essere paragonato ad un computer, sia per via delle possibilità che esso permette di ottenere dal suo utilizzo, sia per via dei collegamenti tecnici che esso propone, sia per via dei costi.

Chiaramente, il fatto che un device come questi sia anche molto delicato dal punto di vista dei collegamenti, da un lato determina il costo importante di questo dispositivo, mentre dall’altro lato è espressione esplicativa della sua delicatezza e del fatto che spesso può bastare un semplice colpo per determinarne la rottura. Tra gli elementi delicatissimi di un iPhone si ricordano, da un lato, lo schermo – che è uno degli elementi più facilmente distruttibili a causa di colpi, urti e cadute accidentali – e dall’altro lato i contatti.

Vi è però una situazione particolare in cui l’iPhone presenta schermo sollevato anche senza che sia avvenuta una caduta. Si tratta di un problema che può sembrare solo estetico, ma in realtà è anche funzionale ed è sicuramente un problema che deve essere necessariamente risolto. In particolare, può accadere che iPhone abbia lo schermo sollevato anche in queste condizioni:

  • Quando l’iPhone non ha subito urti e non è caduto, non è stato colpito accidentalmente all’interno della borsa e non ha urtato contro chiavi, penne oppure oggetti che potessero determinare questo problema;
  • Quando il display è comunque integro, non presenta elementi di rottura ed è funzionante;
  • Quando il telefono è stato trattato normalmente, non ha subito alcun tipo di riparazione o manomissione.

Se, quindi, anche in questi casi l’iPhone ha lo schermo sollevato, il problema potrebbe essere dato da batteria smartphone gonfia e che quindi, gonfiandosi, spinge il display verso l’esterno perché non rimane all’interno del suo alloggiamento. In sostanza, in questi casi l’iPhone con schermo sollevato è un problema determinato dalla batteria, che può deteriorarsi anche in maniera anomala sprigionando dei gas che gonfiano il suo involucro e quindi la fanno premere contro il display.

Rimane chiaro capire che, se il problema è questo, la batteria va sostituita immediatamente. Non bisogna pensare a nessun’altra ipotesi, perché una batteria gonfia non si ripristinerà mai da sola, e questo potrebbe determinare dei problemi. Ma quali sono le cause possibili di questa situazione?

Tra le possibilità, oltre ad un possibile difetto di fabbricazione – che comunque può essere verificato anche chiamando l’assistenza Apple, se rientra nei due anni di garanzia – vi sono alcune cause che possono essere scatenanti in tal senso. Tra di esse ricordiamo:

  • L’esposizione del telefono a temperature elevate o comunque a fonti di calore: sappiamo che questa è un’azione che non va mai intrapresa in quanto potrebbe determinare dei rischi importanti per la salute del proprio dispositivo telefonico;
  • La presenza di un difetto o di una rottura del caricabatteria, che funziona quindi in maniera anomala e difettosa;
  • Il dock di ricarica rovinato;
  • La presa di corrente eventualmente difettosa.

In presenza di queste condizioni, quindi, può accadere che lo schermo dell’iPhone presenti un sollevamento che può sembrare anomalo, ma che è chiaramente e facilmente spiegabile con un problema alla batteria.

In questo caso, quindi, accade che lo schermo inizia a sollevarsi e questo fa sembrare che il vetro si stia scollando: questo determina anche un calo dell’autonomia, che va quindi a diminuire, e molti altri problemi che possono essere direttamente collegati al surriscaldamento dell’iPhone, alla deformazione della cover, e molto altro ancora. Infatti, se non si agisce subito, il rischio più grave e compromettente è quello che il device possa aprirsi e che vi possa essere di conseguenza un danneggiamento dell’elettronica.

Se ci si accorge di un problema del genere in cui l’iPhone ha schermo sollevato, non si deve commettere l’errore di lasciare che le cose si ricompongano da sole, perché ciò non accadrà assolutamente: infatti, è bene anche sapere che le batterie possono esplodere e che i rischi in questo caso sono molto più gravi di quanto pensiamo.

Per questo motivo, occorre spegnere il dispositivo, e non metterlo in carica. Se si ha un po’ di manualità e dimestichezza, si può procedere alla sostituzione batteria integrata smartphone, ricordando però alcune cose nello specifico, e cioè:

  • Le batterie danneggiate sono molto pericolose e possono essere nocive, motivo per il quale è bene maneggiarle con estrema cura ed attenzione;
  • Nel momento in cui si procede con la sostituzione della batteria, bisogna anche tenere presente che la nuova batteria deve essere il più possibile conforme a quella vecchia;
  • È bene controllare anche i vari collegamenti all’interno del device, perché si potrebbe andare incontro a rottura o danneggiamento.

Scopri di più anche su batteria smartphone non si carica e su sostituzione batteria integrata smartphone!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.