Sostituzione vetro iPhone

La sostituzione del vetro iPhone rotto è necessaria quando lo schermo del dispositivo telefonico viene distrutto in seguito ad una caduta oppure ad un colpo: cosa fare quando ci capita che il nostro dispositivo cada accidentalmente sul pavimento e si rompe? Dobbiamo sostituirlo oppure è meglio rivolgersi all’assistenza?

Sostituzione vetro iPhoneL’iPhone è un dispositivo telefonico di ultima generazione, che al giorno d’oggi tendiamo ad utilizzare per i più svariati motivi: non solo per uso comune, come potrebbe essere anche per qualunque altro dispositivo – e quindi per ricevere ed effettuare telefonate o messaggini – ma anche per la posta elettronica, e quindi per la ricezione e l’invio di mail, per gli acquisti, i pagamenti, ed anche giochi ed applicazioni.

L’utilizzo di un dispositivo del genere è quindi così completo che è davvero difficile riuscire a pensare, al giorno d’oggi, di vivere senza di esso: e pertanto, se l’iPhone si guasta, se esso non carica più bene, se ci sono dei problemi di qualunque tipo, la scelta giusta è sempre quella di procedere alla sua riparazione.

Uno dei difetti più comuni al giorno d’oggi è quello che riguarda la caduta accidentale dell’iPhone, che è forse la prima causa di schermo rotto. Associata a questa causa, ovviamente ve ne sono molte altre, perché un display che si rompe e che va in mille pezzi non è semplicemente e necessariamente causato da una caduta sul pavimento, ma può essere anche causato da un colpo secco in borsa, magari mentre è a contatto con chiavi oppure oggetti appuntiti. Prima di tutto, quindi, occorre sempre dare la giusta importanza alla prevenzione, quando si parla di sostituzione del vetro iPhone rotto. Cosa significa prevenire?

Prevenire significa, prima di tutto, avere ben cura del nostro dispositivo ed evitare di poggiarlo su superfici non diritte o comunque in bilico, in una posizione a rischio: in questo modo evitiamo che accidentalmente esso possa cadere rovinosamente sul pavimento, facendosi in mille pezzi.

Un altro metodo di prevenzione è quello che prevede l’uso di una cover che possa in qualche modo proteggere sia il cellulare che lo schermo da cadute o da colpi. Questo è molto importante specialmente per le donne, che tendono a mettere il telefono in borsa, a contatto con le chiavi, con penne, o con altri oggetti che potrebbero scheggiare o colpire lo schermo del dispositivo, il cui vetro è molto delicato.

Infine, un altro metodo è quello legato all’uso della pellicola protettiva: in vetro temperato, la pellicola fa in modo che, qualora vi sia un colpo o un rischio di rottura, esso vada direttamente sul vetro temperato e non colpisca lo schermo del display che rimane, quindi, del tutto protetto.

Questi sono sicuramente semplici metodi, che tuttavia permettono di evitare il peggio.

Nella peggiore delle ipotesi, però, può capitare che anche con tutta l’attenzione del caso, lo schermo dello smartphone si crepi a causa di una caduta: che si tratti dell’effetto ragnatela o di crepe più evidenti, è sempre bene sapere che con il passare dei giorni le crepe potrebbero diventino più grandi e possano anche rischiare di ferire l’utilizzatore.

Sostituire il vetro dell’iPhone è importante e può essere più facile di quanto pensi

Sostituire vetro iPhoneNon c’è nessuna procedura magica che ti permette di riparare al danno facendo finta che non si sia verificato, ma è possibile procedere in due modi per ottenere la sostituzione del vetro iPhone rotto e quindi per ottenere una corretta riparazione vetro iPhone:

  • Portare il telefono in assistenza per la sostituzione del vetro dell’iPhone rotto;
  • Procedere autonomamente per sostituire il vetro dell’iPhone senza alcun problema.

In base al tipo di caduta, si possono avere danni diversi al display e questa è una cosa da valutare molto attentamente, perché questo determina anche delle sostanziali differenze tra le modalità di risoluzione del problema.

La caduta può quindi aver provocato:

  • Solo il vetro rotto, il che significa che a soffrire della caduta è esclusivamente il vetro del telefono;
  • LCD rotto, pertanto sono i cristalli liquidi ad essere rovinati in seguito alla caduta (questo è un problema che si può anche presentare in caso di caduta in acqua del telefono);
  • Sia vetro che LCD rotti.

Se il problema è legato solo al vetro, anziché cambiare vetro iPhone si potrebbe optare per la semplice applicazione di una pellicola di vetro temperato su di esso, per evitare che le crepe possano ancora aumentare e che il problema non sia solo estetico, ma anche funzionale. Ci potrebbe essere inoltre anche il problema delle ferite alle dita: insomma, se proprio non si vuole sostituire il vetro dell’iPhone rotto, è necessario almeno evitare che esso possa ferire alle dita.

Se anche l’LCD si è danneggiato e lo schermo è nero, significa che l’iPhone non è proprio utilizzabile e pertanto è necessario procedere alla sua sostituzione. Per procedere alla sua sostituzione in autonomia occorre però essere cimentati un po’ nel fai da te o avere delle buone doti di manualità, essere precisi, e chiaramente dotarsi anche degli attrezzi giusti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.