Quale vetro temperato per iPhone X

Quale vetro temperato per iPhone X

Scegliere un vetro temperato per un dispositivo telefonico prezioso (e sostanzialmente anche costoso) come un iPhone X è decisamente una scelta importante, perché permette di evitare che si possano sviluppare danni come ad esempio la rottura dello schermo o del display a causa, proprio, di una caduta accidentale o di un urto.

Prima di ogni cosa, quindi, quando si acquista un terminale come un iPhone X è bene scegliere una pellicola protettiva ed eventualmente una cover che possano tutelarci da spese eccessive relative alla sostituzione dell’eventuale schermo rotto. Non dimentichiamo infatti che uno schermo rotto è un problema che va al di là del fattore estetico: infatti, utilizzare un dispositivo telefonico che presenta un vetro rotto significa andare incontro a qualche rischio, perché utilizzando il terminale ci si potrebbe ferire accidentalmente, e sicuramente è molto più problematico tenere il telefono in tasca o in borsa.

Tra l’altro, le crepe si potrebbero ingrandire e dare quindi vita ad ulteriori danni per il telefono, anche di tipo software. Pertanto, nel caso in cui il telefono sia già caduto o accidentalmente abbia urtato contro qualcosa, è necessario verificare che il vetro non si sia crepato ed in tal caso occorre ripararlo.

Se però si ha la fortuna che questo non sia già accaduto, è importante prevenire questa situazione acquistando una pellicola di protezione. In tal caso, se il dispositivo dovesse cadere accidentalmente a terra, i rischi che esso possa rompersi sono decisamente minori.

Utilità del vetro protettivo: perché utilizzarlo?

Il vetro protettivo non ha sicuramente la capacità di tutelare il dispositivo da tutti i tipi di urto: se l’iPhone ci cade a terra a una distanza accettabile (per esempio se è posizionato sul tavolo della cucina o sul comodino), è del tutto possibile che il vetro temperato possa prevenire il danno o comunque limitarlo. Inoltre, esso non è particolarmente adatto agli urti di altro tipo, come ad esempio ad urti che il telefono può avere contro uno spigolo: se lo spigolo prende l’angolo dello schermo, il vetro protettivo potrebbe non essere in grado di tutelarlo.

Tuttavia, in moltissimi casi (nella maggior parte delle situazioni, insomma), il vetro protettivo funziona a dovere perché esso sostanzialmente funge da strato in più tra lo schermo del dispositivo ed eventuali ostacoli che potrebbero rovinarlo: una specie di barriera, insomma. Se il nostro telefono è in borsa, o in tasca, esso può essere protetto da urti accidentali contro chiavi, penne o oggetti appuntiti, proprio grazie a questo accessorio.

Quale vetro temperato per iPhone X: differenze con  le pellicole protettive

Quale vetro temperato per iPhone XQuale vetro temperato scegliere per l’iPhone X? Chiaramente, tra il vetro temperato e le “semplici” pellicole protettive (lo dice la parola stessa) vi sono delle differenze sostanziali: le seconde, infatti, sono decisamente più delicate rispetto al primo, e quindi non riescono a garantire lo stesso livello di protezione rispetto a quanto non faccia il vetro temperato.

La migliore scelta contro graffi ed altre situazioni accidentali che possono verificarsi (e rovinare il dispositivo) è il vetro temperato: esso ha una resistenza molto alta, e quindi consente di tutelare il nostro device non solo dalle cadute accidentali, ma anche da graffi e da possibili crepe che si potrebbero formare e alla lunga rovinare il nostro terminale.

Le caratteristiche che deve avere un vetro temperato devono essere:

  • Capacità di proteggere lo schermo da graffi e urti;
  • Mantenimento della luminosità dei colori e dello schermo, senza quindi inficiare in alcun modo il funzionamento del telefono ed il suo utilizzo;
  • Capacità di tutelare senza ostacolare le prestazioni del touch screen;
  • Resistenza sia ai graffi, sia alle cadute;
  • Perfetta aderenza al display;
  • Capacità di mantenere il display sempre come nuovo ed in ottime condizioni.

È bene acquistare, inoltre, un vetro protettivo che abbia anche un kit di pulizia del display insieme, in maniera da garantire la perfetta aderenza al display senza alcuna bolla.

Se vuoi, puoi scoprire di più anche su come funziona un iPhone XS Max, come accendere un iPhone XS, e perché l’iPhone X non squilla.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.